Vai al contenuto principale
ricerca

Passate oggi stesso a un moderno sistema di orari universitari!

Introduzione

La preparazione degli orari universitari è una pratica standard ogni anno. Tuttavia, con un'ampia varietà di scuole, materie, combinazioni di lezioni in classe e online, la creazione di orari personali per gli studenti può essere un compito difficile. L'implementazione di un software per gli orari universitari può aiutare a gestire tutte queste parti in movimento. Trasformando un compito un tempo noioso in dati utili per il coinvolgimento degli studenti.

In questo articolo analizzeremo le 5 caratteristiche principali da ricercare in un sistema di orari universitari orientato al futuro.

Problemi con gli orari cartacei e i sistemi tradizionali

1. Funzionalità di apprendimento misto

Prima della pandemia, opinioni contrastanti si scontravano sull'inevitabilità del passaggio degli studenti dell'istruzione superiore dalle lezioni in presenza a quelle online. In un solo anno, l'istruzione superiore è stata costretta a passare all'online, rendendo l'argomento superfluo. Gli studenti ora richiedono una flessibilità senza precedenti nel modo in cui interagiscono con le lezioni e la vostra istituzione dovrebbe essere attrezzata per offrirla. Offrire agli studenti l'apprendimento misto richiede più dell'accesso online. Richiede il supporto continuo online che sarebbe prontamente disponibile di persona. Il sostegno agli studenti deriva dalla visibilità. Visibilità sugli studenti potenzialmente in difficoltà e capacità di intervenire tempestivamente.

Il recupero della visibilità sui progressi dei vostri studenti inizia con un software di programmazione ibrido, per andare oltre il blocco delle fasce orarie e iniziare il percorso di successo dei vostri studenti con un calendario personale. Ecco cosa tenere d'occhio:

Disponibilità della camera

La possibilità di verificare la disponibilità di sale o aule e di gestire eventuali conflitti.

Aggiungere corsi online

La possibilità di aggiungere dettagli di accesso alle lezioni online con le integrazioni di ZOOM e Microsoft Teams (tra le altre). In questo modo, i vostri studenti potranno accedere alle lezioni online senza problemi, in un unico luogo.

Gestione dello spazio

Con una classe programmata di 150 studenti e una capacità dell'aula fisica fissata a 75, l'approccio più ovvio sarebbe quello di alternare le lezioni online e quelle fisiche tra gli studenti. Tuttavia, ci saranno studenti che non desiderano frequentare le lezioni fisiche, il che comporta un ulteriore livello di complessità dell'intero processo. In questo caso, la possibilità di offrire un'esperienza di apprendimento ibrido fluido semplificherà la gestione del campus. Date agli studenti la possibilità di prenotare il proprio posto per le lezioni. Poi, quando la capienza è raggiunta, consentite la partecipazione online.

2. Gestione del placement e dei tirocini

Un moderno sistema di orari universitari dovrebbe essere in grado di programmare esperienze di lavoro, tirocini, apprendistato e qualsiasi altro aspetto della formazione degli studenti fuori sede. Per costruire un orario efficiente e personalizzato per i vostri studenti, il vostro software di programmazione deve essere in grado di accogliere tutti i tipi di eventi didattici e di apprendimento, indipendentemente dal fatto che si tratti di eventi fuori dal campus o di eventi una tantum.

3. Creare eventi una tantum

Avete spesso lezioni con ospiti speciali, esercitazioni una volta al semestre o eventi individuali che il vostro software di programmazione esistente fatica a includere senza problemi nel vostro orario universitario? Per gli eventi non pianificati o una tantum, dovreste essere in grado di crearli e notificarli a tutti con un semplice clic. All'università, gli eventi spesso si presentano o cambiano all'ultimo minuto: la possibilità di apportare modifiche ad hoc è fondamentale per qualsiasi sistema di orario universitario.

Aggiungi un oratore/lettore ospite

Una caratteristica aggiuntiva da ricercare è la possibilità di aggiungere al proprio orario relatori o docenti ospiti, anche se non sono membri della facoltà.

4. Notifiche e aggiornamenti in tempo reale

Non si può sottovalutare l'importanza di un software per gli orari universitari che operi in tempo reale. Permette di ricevere notifiche in tempo reale di modifiche e cancellazioni dell'orario. Se gli studenti si presentano a lezione solo per trovare un avviso di "lezione cancellata" o "lezione spostata nel campus" attaccato alla porta, si crea un'esperienza frustrante e disimpegnativa. Con le notifiche in tempo reale inviate direttamente agli smartphone degli studenti, è possibile mantenere studenti e docenti sulla stessa pagina, risparmiando tempo e prevenendo qualsiasi confusione.

5. Monitoraggio della frequenza e dell'impegno degli studenti

Che cosa succede dopo aver completato e distribuito l'orario ai vostri studenti? Avete la possibilità di valutare il livello di impegno di ogni studente rispetto al suo orario? Frequentano le lezioni? Assicuratevi che queste domande evochino risposte positive monitorando la frequenza e l'impegno degli studenti. Il monitoraggio di queste metriche vi permette di identificare e intervenire tempestivamente sugli studenti a rischio o con prestazioni insufficienti, prima che si verifichino danni irreparabili.

Considerate anche la capacità di integrazione con il campus del vostro sistema di monitoraggio delle presenze degli studenti. Combinate i dati nuovi e quelli esistenti per ottenere una visione olistica dell'impegno degli studenti.

Sintesi

La nuova normalità è arrivata e gli istituti di istruzione superiore devono essere nella migliore posizione possibile per offrire un'esperienza di apprendimento misto fluida ai loro studenti. Trovate una soluzione di orario universitario per il vostro istituto che possa rendere il più semplice possibile l'adattamento alla vita accademica post-COVID.

Per saperne di più sulla nostra soluzione di orario universitario orientata al futuro, programmate la vostra demo gratuita qui.

Chiudere il menu